Happy End

Un fotografo svizzero vince il concorso internazionale Wiki Loves Monuments: la sua foto del viadotto di Wiesen è la prima tra 370’000 fotografie caricate da 50 paesi diversi.

Per tutto il mese di settembre Wikimedia Commons, la mediateca dell’enciclopedia online Wikipedia, ha avuto più di 370 000 nuove fotografie caricate nell’ambito del concorso Wiki Loves Monuments, di cui 4000 provenienti dalla Svizzera. Queste le cifre del più grande concorso fotografico al mondo così come riconosciuto nel 2012 dal Guinness dei primati.

Il 30 novembre la giuria svizzera ha emesso il suo verdetto per il concorso nazionale e tredici fotografie sono state premiate. Il risultato del concorso internazionale, invece, a cui partecipano 10 fotografie per ogni nazione, è stato emesso il 10 dicembre, e il vincitore è un fotografo svizzero, David Gubler, con la sua fotografia del viadotto di Wiesen. Questo fotografo si presenta come un « railfan » e per questo ha già pubblicato 500 fotografie sul soggetto dei treni e delle ferrovie sulla mediateca Wikimedia Commons.

Altre fotografie vanno menzionate come quella che è opera dell’utente « Gindegg » che ha ripreso l’Ascensore dello Hammetschwand in quanto vincitrice del concorso nazionale.

Le regole del concorso sono le seguenti. I partecipanti devono essere autori della foto che propongono e il soggetto deve essere un bene culturale riconosciuto dalla Confederazione. Per essere pubblicabile su Wikipedia la foto deve essere sotto licenza libera Creative Commons CC-BY-SA 3.0. Queste foto possono essere riutilizzate nelle 287 versioni linguistiche di Wikipedia o da chiunque voglia farne uso grazie alla licenza libera.

I 6 membri della giuria internazionale hanno scelto i vincitori tra 500 fotografie (10 per ogni nazione partecipante). Le immagini sono state selezionate in base alla qualità tecnica, all’originalità e alla loro utilità per Wikipedia.

La giuria internazionale per quanto riguarda l’immagine vincitrice ha motivato la scelta affermando « Questa immagine rappresenta un esempio di armonia tra un monumento, la natura e l’attività umana. L’immagine dona una vista panoramica molto bella del viadotto con un mélange ricco di colori che focalizza l’attenzione sul centro dell’immagine creando una simmetria originale con le montagne. »

Nel 2014, Wikimedia CH organizzerà più concorsi fotografici per migliorare la rappresentazione del patrimonio svizzero sull’enciclopedia Wikipedia. I monumenti storici non saranno abbandonati come area tematica, ma lasceranno il primo piano ai paesaggi delle Alpi e del Giura, alle tradizioni viventi e alle arti pubbliche.

Nella Svizzera italiana si andrà a costituire un gruppo di lavoro per tutti questi progetti (contattare Wikimedia CH all’indirizzo info@wikimedia.ch). Infine a breve ci sarà, sempre nella Svizzera italiana, una mostra di tutte le fotografie vincitrici di quest’anno e degli anni precedenti più altre fotografie rilevanti. In pratica la stessa ospitata dalla Biblioteca Nazionale di Berna in occasione della cerimonia di premiazione.

I vincitori del concorso svizzero: https://commons.wikimedia.org/wiki/Commons:Wiki_Loves_Monuments_2013_in_Switzerland

I vincitori del concorso internazionale: https://commons.wikimedia.org/wiki/Wiki_Loves_Monuments_2013_winners

Posted in WLM

Top 71 di Wiki Loves Monuments 2013

Dai un’occhiata alle 71 immagini che hanno ricevuto la votazione più alta da parte della giuria di Wiki Loves Monuments. Tra queste immagini ci sono le 10 fotografie vincitrici di Wiki Loves Monuments in Svizzera selezionate dalla nostra giuria nazionale e le 10 fotografie selezionate per partecipare al concorso internazionale Wiki Loves Monuments.

I vincitori di Wiki Loves Monuments in Svizzera saranno annunciati durante la cerimonia di premiazione il 30 novembre 2013.

 

WLM 2013 Cerimonia e premiazione

Quando? – Sabato 30 novembre 2013, 11:00-16:00
Dove? – Biblioteca Nazionale Svizzera, Hallwylstrasse 15, Berna

Cari partecipanti del concorso Wiki Loves Monuments, prendente nota della data della cerimonia conclusiva di premiazione e registratevi online per partecipare all’evento!

Il programma include

  • Premiazione
  • Pranzo nel bistro della Biblioteca Nazionale Svizzera
  • Esposizione di fotografie realizzate all’interno di Wiki Loves Monuments e di immagini  dell’Archivio Federale di Monumenti storici
  • Visita guidata agli Archivi Federali di Monumenti storici
  • Laboratorio introduttivo a Wikipedia / Wikimedia con una sessione di lavoro collaborativo
  • Il tutto accompagnato da caffè e spuntini

La partecipazione è gratuita. Il pranzo è offerto ai partecipanti al concorso, ai Wikipediani attivi e al gruppo degli organizzatori della Biblioteca Nazionale. Altri partecipanti sono invitati ad unirsi con un contributo (volontario) per le spese del pranzo.

Mappa per raggiungere la Biblioteca Nazionale.
Registrazione online per partecipare all’evento.

Felici di incontrarvi presto a Berna!

Giuria Wiki Loves Monuments 2013

  • Mauro Cassina, utente di Wikimedia Commons, membro del comitato di Wikimedia CH
  • Davide Fornari, architetto con Ph.D. in design grafico, docente alla SUPSI
  • Andreas Münch, storico d’arte, dirigente della collezione federale d’arte all’UFC
  • Nicolas Ray, wikipediano, organizzatore di WLM 2011 in Svizzera
  • Micha L. Rieser, wikipediano, Wikipediano in residenza all’Archivio federale

Wiki Loves Monuments 2013

Dopo le edizioni del concorso fotografico Wiki Loves Monuments del 2011 e 2012, la nuova edizione si svolge dal primo al 30 settembre 2013.

Nel 2011 quasi 170 000 fotografie di monumenti storici di tutta l’Europa, di cui 7400 svizzeri, hanno arricchito la banca dati multimediale Wikimedia Commons e hanno illustrato gli articoli di Wikipedia. Il concorso 2011 è stato riconosciuto come il più grande concorso fotografico. Nel 2012 Wiki Loves Monuments è diventato internazionale con la partecipazione di 33 paesi sparsi su 5 continenti.

In Svizzera il concorso organizzato dall’associazione Wikimedia CH si focalizza quest’anno non solo sul patrimonio culturale di importanza nazionale, ma anche su quello di importanza cantonale e locale (così definito dalle autorità federali). Fra questi oggetti vi sono siti del Patrimonio dell’umanità come i castelli di Bellinzona o l’abbazia di San Gallo e siti archeologici, chiese, residenze e fabbriche.

Tutti sono invitati a partecipare al concorso che è libero e gratuito. Per poter essere premiati è necessario caricare una o più fotografie su Wikimedia Commons rendendole disponibili con la licenza libera Creative Commons attribuzione condividi allo stesso modo (CC-BY-SA). Una giuria le foto in autunno. Tutti i partecipanti sono invitati alla cerimonia di premiazione dei 10 vincitori che avrà luogo a novembre 2013.

WLM 2012 Cerimonia di premiazione

Wiki Loves Monuments 2012 Cerimonia di premiazione

Sabato 24 novembre, 17:00-22:00
Espace Riponne, Rue du Valentin 4 A, Lausanne

Seguito da un buffet freddo

Accesso
con treno: Alla stazione ferroviaria prende la metro M2, direzione “Croisettes” fino alla stazione “Place de la Riponne”
con auto: parcheggio de la Riponne, 200 metri

Giuria 2012

Le fotografie saranno valutate questo autunno da una giuria composta dalle seguenti persone:

  • Charles Andrès, presidente di Wikimedia CH
  • Vincenzo Cammarata, fotografo, Muralto (TI)
  • Sylvie Henguely, Fotostiftung, Wintherthur
  • Pierre-Selim Huard, contributore di Wikimedia Commons, Francia
  • Dave Lüthi, prof. di architettura e storico dell’arte, Università di Losanna
  • Thomas Planinger, contributore di Wikimedia Commons, Austria

Premio 2012

Wiki Loves Monuments è una competizione federale per cui ogni partecipante può vincere premi nella propria nazione di partecipazione. Per il primo posto un buono per materiali fotografici di 500 fr., per i posti 2 a 10 di 200 fr.

Wiki Loves Monuments è composto da una competizione nazionale con premi nazionali e una giuria nazionale che avrà luogo in ottobre 2012 e una competizione internazionale con una giuria internazionale che si riunirà in dicembre.

La giuria nazionale selezionerà le 10 migliori fotografie per l’evento internazionale e premierà le migliori fotografie nazionali.

Tutti i partecipanti alla gara saranno invitati alla cerimonia.